BarriereArchitettoniche - Caltanissetta 5 stelle

Vai ai contenuti

Menu principale:

M5S Caltanissetta propone l'uso di un app per abbattere le barriere architettoniche


Il Movimento Cinque Stelle di Caltanissetta, tramite il proprio Portavoce in Consiglio Comunale Giovanni Magrì, ha presentato un'interrogazione al Sindaco riguardo l'eliminazione delle barriere architettoniche.

 "Dopo che il Consiglio Comunale l'approvato della nostra mozione per la redazione del Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche - dice il consigliere grillino - abbiamo appreso che un'associazione da anni impegnata sulla tematica, l'Associazione Luca Coscioni,  ha messo gratuitamente a disposizione sul proprio sito un'applicazione web per smartphone, tablet e pc denominata "NoBarriere" volta alla pubblicazione, alla segnalazione e alla geolocalizzazione delle barriere archittetoniche. Tale applicazione, oltre che gratuita, è molto semplice da usare: basta, infatti, scattare una foto, inserire una descrizione della barriera e attivare la geolocalizzazione; la segnalazione apparirà, quindi, in tempo reale sulla mappa online e genererà automaticamente un’email da inviare al Comune. Abbiamo, quindi, chiesto al Sindaco se ritiene di adottare tale applicazione come valido strumento civico di partecipazione utile ai fini della mappatura delle barriere architettoniche sul territorio"

 "Abbiamo, poi, rilevato - continua il portavoce a cinque stelle - che l'ascensore a servizio della Biblioteca Comunale "Luciano Scarabelli"  non è in funzione in quanto non è stato effettuato il collaudo. Abbiamo, dunque chiesto al Sindaco se e quando ritiene che si possa effettuare il detto collaudo e se, in sede di redazione da parte della Giunta Comunale dello schema del Bilancio di Previsione 2016, si sta tenendo conto delle somme necessarie per l'effettuazione dello stesso".

 Caltanissetta, 10 Agosto 2016

                                                                                  Movimento Cinque Stelle Caltanissetta

                                                                                       Il Portavoce in Consiglio Comunale

                                                                                                      Giovanni Magrì



Di seguito l'interrogazione presentata.

Al Signor Sindaco
Comune di Caltanissetta
dr. Giovanni Ruvolo

OGGETTO: interrogazione riguardo l'eliminazione delle barriere architettoniche.

Il sottoscritto Giovanni Magrì, Consigliere Comunale di Caltanissetta appartenente al gruppo del Movimento Cinque Stelle,

vista

- la Deliberazione del Consiglio Comunale del 14.7.2016, con la quale è stata approvata la mozione per la redazione del Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche, così come previsto già dalla legge n.41/1986;  

rilevato

- che l'Associazione "Luca Coscioni", un'associazione di promozione sociale riconosciuta dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, che, da anni, conduce iniziative volte a garantire a tutte le persone disabili il riconoscimento dei diritti fondamentali, nell'ambito del "Progetto soccorso civile per l’eliminazione delle barriere architettoniche", approvato e finanziato dallo stesso Ministero, mette gratuitamente a disposizione, sul proprio portale "www. associazionelucacoscioni.it", un'applicazione web per smartphone, tablet e pc denominata "NoBarriere" volta alla pubblicazione, alla segnalazione e alla geolocalizzazione delle barriere archittetoniche;

- che tale applicazione, oltre che gratuita, è molto semplice da usare: basta, infatti, scattare una foto, inserire una descrizione della barriera e attivare la geolocalizzazione; la segnalazione apparirà, quindi, in tempo reale sulla mappa online e genererà automaticamente un’email da inviare al Comune;

- che l'ascensore a servizio della Biblioteca Comunale "Luciano Scarabelli"  non è in funzione in quanto non è stato effettuato il collaudo;

ritenuto

- che la suddetta applicazione possa costituire un valido strumento civico di partecipazione utile ai fini della mappatura delle barriere architettoniche sul territorio;

- che sia opportuno effettuare al più presto il collaudo del suddetto ascensore onde consentire alle persone disabili di poter usufruire dei servizi offerti dalla detta Biblioteca;

interroga

la S.V. al fine di sapere:

- se e quando ritiene si possa adottare la suddetta applicazione "NoBarriere";

- se, in sede di redazione da parte della Giunta Comunale dello schema del Bilancio di Previsione 2016, si sta tenendo conto delle somme necessarie per l'effettuazione del suddetto collaudo;

- se e quando ritiene che si possa effettuare il collaudostesso.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu